PROCESSIONE IN ONORE DI SAN LUIGI ORIONE

A Pontecurone il solenne evento presieduto dal rettore della Guardia, don Vanoi

Sabato 14 maggio, a Pontecurone (Al), nel corso del triduo di preparazione alla festa liturgica di San Luigi Orione, si è svolta la processione con la statua del Santo della carità

A presiedere e donare un pensiero spirituale, il rettore del Santuario della Madonna della Guardia di Tortona, Don Renzo Vanoi, ed  è  stato un momento molto emozionante e partecipato per l’intero paese natale del santo. Il percorso ha previsto tappe molto significative quali la Collegiata ove ricevette il battesimo, la Casa natale per giungere poi alla piazza dov’è collocato il monumento a lui dedicato e che proprio in quel luogo, il 26 giugno prossimo verrà celebrata la solenne liturgia per i 150 anni dalla sua nascita presieduta dal vescovo diocesano mons. Guido Marini.

Nella riflessione al termine del tragitto nel quale sono state elevate preghiere, intercessioni e canti, don Renzo Vanoi ha rivolto ai presenti un pensiero spirituale ricordando ai prendenti l’importanza di essere oggi noi testimoni credibili degli insegnamenti che Don Orione ci ha trasmesso.  

Anche il parroco don Loris ha ricordato ai fedeli quale eredità grande quella di essere figli e concittadini di Don Orione. Dal cielo, il nostro santo della carità possa sempre essere lampada per i passi dei suoi compaesani e di tutti i suoi figli spirituali.

Fabio Mogni

 

Servizio fotografico a cura di Claudia Nalin 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.