Home | Entroterra Genovese | A Valbrevenna ritorna Ü Mundantigü

Tutto pronto per la tredicesima edizione

A Valbrevenna ritorna Ü Mundantigü

contadini mucche(1) Domenica 31 agosto ritorna, a ValbrevennaÜ Mundantigü, il grande evento dedicato alle tradizioni storiche e culturali dell’entroterra ligure e della vita contadina di una volta. La manifestazione si svolgerà presso gli impianti sportivi comunali in località Baio. L’evento è realizzato dal Comune di Valbrevenna con il patrocinio dell’Ente Parco Antola ed il contributo della Regione Liguria, del GAL Appennino Genovese, di Coop Liguria, della Pro Loco Valbrevenna, del Centro Sportivo Valbrevenna, della Coldiretti, della sezione Alpini di Valbrevenna e del Muvita Scrivia Ambiente.

Nell’arco di tutta la giornata, dalle ore 9:00 in poi, nel piccolo comune montano vi sarà una mostra del bestiame (con mucche, cavalli, capre, asini, animali da cortile, ecc…), il mercatino dei prodotti tipici, artigianali e del piccolo antiquariato. Sempre nella giornata è la volta di “Gli artigiani al lavoro” dedicato alla riscoperta dei mestieri di una volta con esibizioni e laboratori del fabbro, del ciabattino, della ricamatrice, della trebbiatura, ecc… Anche il prodotto di eccellenza della valle farà bella mostra di se : stiamo parlando dell’ormai celebre “mela cabellotta”, con la presentazione del progetto di tutela e la prenotazione degli alberi. Nel corso della manifestazione vi saranno stands divulgativi sulle bellezze del territorio, stands a scopo benefico con pane e dolci delle frazioni della Valle, gli stand del GAL Appennino Genovese, proposte librarie di pubblicazioni locali ed una gara di pittura dedicata ai più piccoli organizzata dalla Pro Loco Valbrevenna.

Le manifestazioni di Ü Mundantigü partiranno alle ore 9:30 con MANU.TER, un seminario dedicato alla manutenzione del territorio rurale che presenterà un progetto di recupero dei terreni, con semplificazioni normative ed associazionismo. Alle ore 10:00 è la volta delle attività didattiche con gli animali e del laboratorio del burro e dei biscotti. Dalle ore 11:00 alle ore 17:30 vi saranno la trebbiatura del grano ed il laboratorio del formaggio, a cui seguirà, alle ore 17:00 la benedizione degli animali. Alle ore 17:30 è la volta del canto popolare dei trallallero, con il celebre gruppo dei Giovani Canterini di Sant’Olcese, che si esibiranno anche la sera dopo la cena a base di minestrone e piatti tipici.

Durante la giornata di Ü Mundantigü vi sarà un servizio di bus navetta che collegherà direttamente Casella con la località Baio, con andata e ritorno ogni ora dalle ore 9:30 alle ore 17:30.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina