Home | Sport | Novi Pallavolo, quarto posto all’orizzonte

I biancocelesti non mollano la presa in vista della trasferta di Chieri

Novi Pallavolo, quarto posto all’orizzonte

 Quella tra il Garlasco ed il Novi Pallavolo, cari lettori, è una sfida che si protrarrà fino all’ultimo punto dell’ultimo turno di campionato; il quarto posto è infatti a tre lunghezze, il calendario è piu’ o meno simile, Fossano e La Spezia per Garlasco, Nuncas Chieri e Ongina Piacenza per Moro e compagni; si intrecciano speranze di salvezza e squadre già con obiettivi raggiunti.

Nel penultimo turno al “Palabarbagelata” Novi si prende un altro scalpo, quello del Trading La Spezia, che all’andata diede una spallata ai sogni play-off dei novesi, complice un arbitraggio non all’altezza di un campionato a livello nazionale.

Il 3-1(25-22, 22-25, 25-17,25-23) finale esprime il giusto divario, con Moro sempre carico e un Luca Corrozzatto ritornato quello dell’andata; mister Quagliozzi  mette Repettino nel ruolo di libero e affianca Volpara a Guido; Semino e Capettini arginano gli attacchi spezzini con i muri ed il resto lo fa il calore del pubblico.

Nel dopogara spazio ai commenti a cominciare dal palleggiatore Corrozzatto:”Una bella vittoria, bravi in difesa, il loro set vinto è piu’ colpa nostra; vogliamo fortemente il quarto posto e dobbiamo approfittare  degli eventuali passi falsi di Garlasco”.

Mister Quagliozzi analizza la gara con la consueta lucidità:”Una vittoria meritata, bravi in  ricezione,  alterni a muro e poi concreti nel chiudere il match contro una squadra che si sta giocando la salvezza”.

Sabato c’è la trasferta di Chieri: “Vogliamo ripeterci anche contro il Nuncas, continua Quagliozzi, anche loro cercano di restare in “B” ma noi non possiamo mollare il Garlasco”.

Ponasso Maria Grazia, presidente:”Non era facile oggi, contro una squadra che non merita questa posizione di classifica, siamo stati però compatti e adesso cerchiamo di terminare quarti, ci sono altre squadre che lottano come noi, sarà una bella bagarre”.

Per il Trading La Spezia parla il tecnico, Andrea Marselli:”Noi siamo stati poco lucidi, Moro ha fatto la differenza; la salvezza adesso si fa dura, Cuneo e Garlasco vorranno fare bene fino in fondo e i punti che ci servono dovremo sudarceli”.

Prima della vittoria sullo Spezia è arrivata la notizia della convocazione per Matteo Volpara alla selezione di Beach volley ad Ostia, dal primo al tre maggio.

Così in campo: Corrozzatto, Moro, Semino, Capettini, Guido, Volpara, libero Repettino: utilizzati Ghiotto, Prato.

Classifica: Ongina 60 (play-off), Volley Parella To 57 (play-off), Fossano 47, Garlasco 45, Novi Pallavolo 42, Alba 41, Savigliano 39, Brebanca Cuneo, S. Anna To 37, La Spezia 27, Nuncas Chieri 26, Albisola Volley 25, Cerealterra 19 (retrocesso), Hasta Asti 2 (retrocesso)

Mario Bertuccio
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina