Home | Magazine | “Il Partito Democratico. Origine, organizzazione e identità”

Il libro di Simone Tedeschi pubblicato da Epokè

“Il Partito Democratico. Origine, organizzazione e identità”

 Venerdì 4 maggio uscirà il saggio “Il Partito Democratico. Origine, organizzazione e identità” di Simone Tedeschi (Edizioni Epoké), che ripercorre la genesi del PD dal punto di vista organizzativo fino alle politiche del 4 marzo.

Il volume sarà presentato presso la Biblioteca Civica di Novi Ligure alle ore 18 con l’autore ed Enrico Morando, Viceministro dell’Economia e delle Finanze.

Ecco qui di seguito le schede del volume, dell’autore e della casa editrice Epoké

Il Partito Democratico. Origine, organizzazione e identità”. I contenuti del saggio

Il 14 ottobre 2007, dall’esperienza dell’Ulivo, nasceva il Partito Democratico. I fondatori avevano l’obiettivo di realizzare:


• un nuovo modello di partito più aperto e inclusivo,
• sviluppare una sintesi culturale tra le diverse tradizioni della sinistra italiana,
• dare un assetto definito al centrosinistra capace di chiudere la lunga transizione istituzionale apertasi nel 1993.

A distanza di undici anni cosa resta di quelle ambizioni? Il volume di Simone Tedeschi prende in esame il percorso seguito dal PD, arricchendo la ricostruzione degli eventi con un’analisi di tipo politologico che si sviluppa attorno a tre quesiti:


• Quali sono le ragioni che condussero alla nascita del Partito?
• Quali modelli ha seguito il suo sviluppo organizzativo?
• Qual è la sua identità?


Una cronistoria, dunque, che si sviluppa nel solco dello studio dei partiti politici dal punto di vista organizzativo, la prima realizzata sul PD; il linguaggio adottato la rende fruibile anche dai lettori meno esperti di scienze politiche.

CHI E’ L’AUTORE

Simone Tedeschi, nato a Genova nel 1980, è laureato in Filosofia Politica presso l’Università di Genova.


• Dal 2007 al 2011 ha collaborato come assistente alla ricerca e alla didattica con il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Genova e con il Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Pavia. Presso il medesimo Ateneo ha conseguito il Dottorato di ricerca in “Scienza politica – Analisi comparata delle democrazie” con una tesi sul processo fondativo del Partito Democratico.


• È stato Consigliere comunale a Tassarolo e dal 2009 è Assessore nel Comune di Novi Ligure con deleghe alla Cultura (fino al 2014) e, dal 2014 in avanti, al Bilancio, al Patrimonio e ai Tributi.


• È cofondatore di Epoké ricerche e di Edizioni Epoké, la casa editrice di cui è attualmente Presidente. Questa è la sua prima monografia.

Gianni Cassulo
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina