Home | Novi Ligure e il Novese | Novi Ligure, due studenti vincono una crociera nel Mediterraneo

Enogastronomico e turistico del Ciampini- Boccardo in piena sinergia a bordo della nave da crociera “Costa Deliziosa”

Novi Ligure, due studenti vincono una crociera nel Mediterraneo

 Sono stati ospiti della Nave da Crociera “Costa Deliziosa” in rada presso il porto di Savona, gli studenti delle classi 4F, 4G, 5G, 4H del corso di enogastronomia e ospitalità alberghiera e delle classi 3C, 4C del corso turismo del Ciampini – Boccardo, insieme ai docenti Piasentin Cristina, Gatto Annalisa, Verri Gabriella, Lucchiaro Alice e Narciso Rossella, guidati dalle animatrici dello staff Costa e dal Sign.Gianluca Pertretto , responsabile dell’Agenzia Viaggi “Margi” di Genova.

Un’ esperienza entusiasmante perché i ragazzi hanno potuto visitare i locali interni della nave, ristoranti, bar, piscina, cabine, nonché i ponti esterni e dialogare con gli operatori. Sono state illustrate le attività che vengono svolte a bordo, legate sia al settore ristorativo che all’ accoglienza turistica. Una vera sinergia per due settori che trovano all’interno della nave un grande completamento.

Ma c’è di più, per favorire la scoperta del mondo dei viaggi in nave, gli allievi del Ciampini  Boccardo hanno partecipato ad un concorso a premi indetto dall’Agenzia Margi di Genova, che da anni organizza viaggi studenteschi in collaborazione con le scuole.

Ivan Chiappara della classe 4^H e Simone Manca 4^G del Ciampini-Boccardo sono stati i fortunati vincitori di una favolosa minicrociera completamente gratuita sul Mediterraneo, a bordo della MSC Opera con partenza dal porto di Genova , con tappe a Marsiglia e Ajaccio.

Marta Calcagno
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina